slide01 slide02 slide03 slide04 slide07 slide08
LAST MINUTE! Scopri la magia del sole e del mare di settembre

LAST MINUTE! Scopri la magia del sole e del mare di settembre

Scopri l'offerta...
Roma in a day, Terracina 7 days

Roma in a day, Terracina 7 days

Scopri l'offerta...

Hotel Casa Yvorio

La tua vacanza al mare, fatta di cucina tipica mediterranea, centri balneari ricchi di storia e fascino ed escursioni nella natura

Prenota la tua vacanza


Cultura

Cultura a Terracina: dal Tempio di Giove Anxur al Parco Nazionale del Circeo

La cultura a Terracina è ovunque! L’alta concentrazione di borghi medievali nell’entroterra ponentino, attorno all’Hotel Casa Yvorio, invoglia ad una visita chiunque desideri respirare aria di altri tempi.

In epoca romana, Terracina era una rinomata meta delle vacanze in Italia: tanto da essere chiamata “Porta del Sole”. Le testimonianze dell’epoca greca, etrusca e romana sono ancora vive, sia nel centro storico della città di Terracina che attorno.

Sul Monte Sant’Angelo, che sovrasta Terracina, sorge il Tempio di Giove Anxur del I° secolo a.C.. Le sue rovine ruotano attorno a piazza del Foro Emiliano, che conserva la sua pavimentazione bianca. Anche nel centro storico di Terracina, si respira la cultura e la storia antica: da visitare, la Cattedrale di S.Cesareo, il Castello Frangipane, il Palazzo Venditti e la torre dei Rosa, che oggi ospita il Museo Civico.

Chi è appassionato di archeologia, nel vicino Parco Nazionale del Circeo, può ammirare una grande quantità di testimonianze paleoecologiche e preistoriche, oltre a quelle dell’età imperiale.

Per una gita fuori porta: le cittadine di Bassiano, uno dei borghi “Bandiere Arancioni” del Touring Club, noto in tutto il mondo per il castello medievale e il tipico prosciutto, e di Fossanova, borgo e museo medievale Abbazia Cistercense. Da non perdere, altri due tesori del periodo medievale: Sermoneta con i suoi castelli e la chiesa di S. Oliva, e Roccamassima con le sue strette e caratteristiche vie.

 

ECOSUONI 2014

Scopri il programma clicca qui

10492365 662391380522225 6259919097008348558 n

“Ecosuoni ” 
Musica Parole Immagini Sapori - Rassegna 2014

Progetto a cura dell’associazione Canto di Eea in collaborazione con l’associazione WWF Litorale Pontino.

In seguito al buon esito della collaborazione tra l’associazione Canto di Eea, l’associazione WWF Litorale Pontino e il Comune di Terracina, che ha visto la realizzazione del progetto culturale “Ecosuoni 2012 e 2013”, crediamo opportuno rinnovare tale tradizione proponendo la realizzazione della VI edizione della rassegna “Ecosuoni 2014” da inserire nelle manifestazioni turistiche e culturali promosse e organizzate dal comune di Terracina nel corso dell’estate 2014.
Le scorse manifestazioni hanno visto l’esibizione di artisti di alto livello e relatori appassionati capaci di raccogliere consensi da parte di un pubblico entusiasta e sempre più numeroso.
L’incontro tra cultura musicale e coscienza ambientale è il tema centrale della rassegna che prevede la realizzazione di sei appuntamenti da realizzarsi presso il Parco della Rimembranza e il Monumento Naturale di Camposoriano, a ridosso del pinnacolo chiamato “La cattedrale”.

Il progetto prevede una serie di concerti di musica classica, jazz ed etnica eseguiti da professionisti affermati, e l'organizzazione di incontri seminariali e percorsi artistici aventi ad oggetto le principali questioni ambientali.
Musica, parole e immagini s’incontrano sinergicamente in un’originale combinazione, promuovendo la cultura musicale attraverso la conoscenza ambientale e viceversa.

Al termine di ogni incontro verrà offerta una degustazione di vini e prodotti tipici a cura di Slow Food e del consorzio turistico Terracina d’Amare.

La prima edizione del progetto si è tenuta presso più comuni della provincia di Latina nell’autunno-inverno 2011 in collaborazione con il circolo Larus Legambiente di Sabaudia, la seconda e terza edizione e si sono svolte nell’estate 2012 e 2013 presso il Parco della Rimembranza di Terracina, proprietà del comune dato in gestione alla Struttura Territoriale Locale del WWF Litorale Pontino.
Le manifestazioni hanno avuto il riconoscimento della provincia di Latina e dell’Ente Parco del Circeo.

Il Parco della Rimembranza che farà da cornice alla manifestazione, luogo non tradizionalmente adibito a spettacoli e mostre, fu il primo parco pubblico della città, nato negli anni ’20 del secolo scorso, per ricordare i 141 cittadini di Terracina morti nella prima guerra mondiale e sepolti vicino ai campi di battaglia, lontani dal paese di origine.
Alla memoria di ciascun caduto fu dedicato un albero e il suo nome scritto su una pietra sottratta alla Via Appia di Traiano.

Altro luogo della rassegna sarà Il Monumento Naturale di Camposoriano, primo ad essere istituito, con Legge Regionale n. 56 del 27 aprile 1985, presenta una estensione di circa 974 ettari. Il territorio protetto è inserito nel vasto comprensorio montuoso dei Monti Ausoni, formati da rocce carbonatiche di età mesozoica. Doline, hum, inghiottitoi, karren, etc. sono tutte manifestazioni ben visibili ed osservabili nel Pianoro carsico di Camposoriano.
Ma più di ogni altra forma carsica, l'enorme masso calcareo a forma di cattedrale, alto una quindicina di metri, al centro del pianoro, rappresenta il simbolo dell'Area protetta.

Un servizio di bus navetta gratuito sarà messo disposizione dal Cotri, l’azienda dei trasporti di Terracina, per gli eventi presso l’area di Camposoriano con partenza presso piazza 25 aprile alle ore 20.00 e ritorno dall’area di Camposoriano per le ore 24.00

La rassegna è rivolta a un pubblico eterogeneo, l’ascolto di concerti e seminari sarà fruibile per spettatori di diverse fasce di età e di diverse provenienze culturali. 
L’associazione, attraverso la realizzazione della rassegna, favorisce una progettualità di promozione culturale-turistico-ambientale avvalendosi di partner con i quali avviare dei progetti di scambio per favorire e migliorare la conoscenza del territorio della provincia di Latina e nello specifico del comune di Terracina.

 


 

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter

 

Non perdere le novità e le proposte dell' Hotel Casa Yvorio.

 

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e iscriviti alla nostra newsletter

 

Iscriviti